Il Gispi riparte, obiettivo 300 tesserati

gispi-rugby-pratoLa nuova stagione del Gispi Rugby Prato prende il via ufficialmente giovedì 8 settembre e il Presidente Paolo Nistri ne ha approfittato per illustrare le novità societarie in arrivo dai mesi estivi.
“Il Gispi in concreto non ha più una under 16, ma posso dire con orgoglio che lo scioglimento della squadra va a rinforzare la nuova franchigia under 16 nata sotto il nome di U.R. Prato Sesto. Infatti grazie ad un accordo di sinergia fra Cavalieri, U.R. Prato Sesto e Gispi  è stata creata una realtà pronta a competere su scala nazionale. Mi auguro che già dal barrage di qualificazione con Perugia i nostri 30 ragazzi confluiti nella nuova squadra possano contribuire al successo di questa realtà.”

Il Gispi è parte fondante di una franchigia composta da circa 70 atleti che vedrà impegnate tre squadre fra campionati regionali e nazionali. Lo staff tecnico composto da Enrico Romei, Luca Nuti, Giovanni Salvagnoni ed Edoardo Frascino è coordinato da Paolo Grassi,  Responsabile tecnico regionale della FIR, chiamato a supervisionare un progetto di alto livello, sperimentale ma molto ambizioso.
Il settore “Propaganda” inizia la sua attività giovedì 8 settembre, anch’esso con molte novità da proporre.
“La società ha chiuso la stagione con 270 tesserati praticanti e punta ai 300. Abbiamo abbassato ulteriormente la soglia di età per i neofiti, così anche i bambini nati nel 2007 potranno iniziare con un anno di propedeutica ricco di giochi ed attività ludiche. Per questo è stato necessario potenziare lo staff tecnico che inoltre potrà servirsi delle direttive di Marco Visintin neo Responsabile Progetto Scuola per il rugby toscano. Gli aspetti educativi rimangono al centro del nostro lavoro.”
Continua il sodalizio fra Gispi e Scuola media “F.Lippi”. Il lavoro del Prof. Franco Spirito si rinnova anche per questa stagione, da cui ci si aspetta un ulteriore incremento di atleti under 12-14. Il lavoro degli educatori nelle scuole del territorio (tantissimi gli istituti che collaborano attivamente con il Gispi) partirà dalla fine di settembre e durerà, come nella passata stagione,  per tutto il 2012.
Il Gispi ripropone l’iniziativa del ritiro settembrino per le categorie Under 10, 12 e 14. La volontà degli allenatori è quella di fare squadra e potenziare fin dall’inizio i legami di amicizia fra atleti. In ordine i primi a partire per Cavallico (FI) saranno gli Under 14 di Guerzoni e Romei, poi toccherà agli Under 12 di Tempestini e Giovanchelli diretti verso Montese (MO), concludono gli Under 10 di Pagliai e Bardi che raggiungeranno Montepiano (PO) al termine della prossima settimana.
 Infine è necessario segnalare il rinnovo della convenzione che consente al Gispi di rimanere altri 25 anni sul campo di Via Capponi. “Si tratta di un primo passo fondamentale per vivere la nostra piccola dimensione anche in futuro. Da questa sicurezza – conclude Nistri - inizieremo a sviluppare il progetto club house, che richiede calma e una notevole consistenza economica.”

Info:  Gispi Rugby Prato

Informazioni aggiuntive